“Montorio Avanti Insieme”: paese lasciato allo sbando e in uno stato indecoroso

I Consiglieri Comunali di “Montorio Avanti Insieme”, Andrea Guizzetti e Paolo Sacchini, tornano sulla situazione di abbandono e di degrado in cui versano Montorio e le sue frazioni, un paese completamente abbandonato a sé stesso, con tutti i luoghi di ritrovo per piccoli e grandi senza la minima manutenzione, neanche quella ordinaria. Giardini, orto botanico, lungofiume, piattaforme sportive, frazioni e le vie del paese lasciate senza decoro ed in uno stato veramente imbarazzante.

A tutto ciò si aggiunge il completo immobilismo dell’Amministrazione guidata dal sindaco Mario Ennio Facciolini sulle opere pubbliche, tutte già finanziate e lasciate in eredità dalla precedente amministrazione, necessarie a rilanciare il paese in termini sociali ed economici: costruzione nuovo polo scolastico, costruzione residenza assistenziale per anziani e malati di Alzheimer, interventi di ristrutturazione edifici di edilizia residenziale pubblica, completamento e ristrutturazione ex “Convento degli Zoccolanti”, costruzione nuova scuola materna nella frazione di Leognano, costruzione nuovo Centro per disabili nella frazione di Collevecchio, realizzazione polo per l’infanzia nel capoluogo in via De Dominicis, ristrutturazione circolo anziani, ristrutturazione circolo ricreativo nella frazione di Cusciano, ristrutturazione sala civica comunale, ristrutturazione edificio ITC Blaise Pascal, riqualificazione e ampliamento dei cimiteri del capoluogo e delle frazioni, bonifica e chiusura definitiva della discarica comunale nella frazione di Altavilla, programma di interventi sulle strade comunali del capoluogo e delle frazioni, realizzazione del 3° stralcio di videosorveglianza comunale con particolare riferimento alle frazioni, intervento di riqualificazione campo sportivo, progetto “Paride” per l’illuminazione pubblica. Tutto fermo al palo.

Categoria: