"Nel mio bar ho tolto le slot e ho rimesso il biliardino"

"Nel mio bar ho tolto le slot e ho rimesso il biliardino"

Sommario: 
Se, almeno una volta nella propria vita, riuscissimo ad assumerce una responsabilirà, se almeno una volta prendessimo una decisione piuttosto che dare sempre la colpa agli altri, forse potremmo iniziare a cambiare qualche cosa.

Un esempio viene da Corte de' Frati, in provincia di Cremona, dove il proprietario di un bar ha preferito ai facili guadagni, le persone.
Marco Rozzi di Corte de' Frati (Cremona), insieme alla compagna Laura Milini gestisce il bar "Al 56" in piazza Roma, hanno deciso di sostituire le tre slot machine che avevano nel bar, con un bilardino.

Pagine

Abbonamento a RSS - Opinione