La coesione governativa non si regge sulla collaborazione fra due anime politiche diverse, non si fonda su un’idealità comune, non opera in base alla riconosciuta affidabilità e competenza delle parti. Si regge sul ricatto.

"All’indomani del risultato elettorale, sono contento di festeggiare il ritorno di un’Amministrazione di centrodestra, nella cui coalizione ho creduto e che ho appoggiato sin da subito con la mia candidatura.

Il giorno dopo
Dopo una notte insonne per tutti: Il centro destra per festeggiare, il movimento 5 stelle per meditare ed il centro sinistra per trovare di che stare contenti dopo una brutta batosta, oggi si torna a parlare dell'esito elettorale con più serenità anche se non per tutti. Tra menzogne, false...

Gli Stati Uniti sospendono i pagamenti del petrolio venezuelano ma non li hanno ancora devoluti a Gualdò. È un colpo basso, perché senza soldi Maduro non può pagare l’esercito che lo sostiene. Senza l’esercito, gli restano solo i peones e il sostegno di Paesi lontani cui non sembra vero di...

Sembra che fra i nuovi provvedimenti che adotterà il Governo per il nuovo anno ci sarà la revisione della normativa in materia di legittima difesa, una questione che è, soprattutto, di buon senso, prima ancora d’essere un problema giuridico. Il dibattito è sempre aperto e, in fondo, con...

Martina si è dimesso. È una perdita per gli umoristi. Dopo pochi mesi di segretariato, il PD è di nuovo senza testa. Non che l’avesse, prima, ma almeno c’era uno con cui prendersela. Ora, sono tutti dimissionari in vista del Congresso. Spuntano all’assemblea dei mille delegati del PD le...

Ancora sterili ed inutili polemiche su quanto accaduto a Vasto qualche giorno fa. Discutibili affermazioni del presidente della sezione di Vasto dell'Anpi, Mimmo Cavacini.

La tragedia di Genova mi ricorda le sette piaghe d'Egitto, perché non è l'ultima ma una delle molte tragedie che affliggono il nostro Paese e, forse, non è la settima. Non mi riferisco alla situazione politica: in fondo, diciamolo pure, ormai annoia. Chi governa dice che farà cose che...

Ci deve essere stata in Italia una gravissima epidemia di morti da caffè freddo. Non me ne sono accorto. Non ne ha parlato la stampa. I media non ne hanno dato notizia, forse per non turbare la gente. Non ci sono stati dibattiti televisivi. Un silenzio impressionante, direi complice.

Dopo aver sentito le motivazioni della sentenza di Palermo sul caso dell'accordo Stato-Mafia, ne sono rimasto scosso. Ho avuto una specie di allucinazione, come dire: un sogno non dormito e non confuso. Questa era la scena.

Il Governo regge. Contrariamente a tutti gli auspici malevoli dei veggenti, dei chiromanti e dei mestatori di parole, il Governo giallo verde regge. Molti non avrebbero scommesso un euro sulla sua durata e moltissimi aspettano le prime sciagure parlamentari, le dissidenze, le reazioni dell'...

Sarà un caso, ma pensare male forse è peccato, diceva un noto politico, ma spesso ci si azzecca. Questo è stato il primo pensiero che mi è balenato nella mente mentre leggevo un articolo di un giornale abruzzese on line. Sarà stato tutto architettato alla perfezione? E chi ne trae benefici?

Pagine

Abbonamento a Opinione